Chi siamo Chi siamo

Naso che cola o naso chiuso di bambini. Cosa fare?

State tranquilli! Siamo qui per aiutarvi. Un naso tappato oppure un naso che cola significa una lotta per il bambino, e quindi, per tutta la famiglia, ma non dovrebbe essere pericoloso se sapete come trattarlo bene. In questo articolo, scoprirete quali sono le cause del naso che cola oppure naso tappato nel caso di bambini e neonati, e come alleviare i sintomi.

Perché i bambini hanno il naso che cola e il naso chiuso?

Un naso che cola e il naso chiuso sono tipicamente causati da:

  • virus, oppure
  • allergeni.

I bambini piccoli sono molto esposti a infezioni, dovuto a loro sistema immunitario in sviluppo – non sono ancora capaci di lottare contro tutti i virus che si diffondono nell’aria. I neonati, bambini piccoli, e bambini dell’asilo possono raffreddarsi fino a 6-10 volte all’anno! Un naso che cola o un naso tappato può essere il segno di raffreddore. Infatti, il muco in eccesso prodotto durante l’infezione non è un nemico contro di noi – in questo modo, il corpo porta via i virus dal naso.

Il naso che cola può anche essere una reazione allergica dei bambini e neonati. I sintomi possono apparire già nella prima infanzia. Gli allergeni tipici includono pollini, acari della polvere, muffa, oppure il pelo di un gatto o cane. Questi sono trattati come germi dal corpo del bambino, e risulta nella produzione eccessiva del muco.

Tanti genitori notano una correlazione tra il naso che cola del bambino e la dentizione, che può essere causato da infiammazione intorno ai denti emergenti; comunque, non c’è una conferma chiara di esso nella ricerca scientifica.

Un pediatra esamina una bambina piccola

Perché questo è un problema?

Un naso che cola o un naso tappato non è soltanto irritante per il bambino ed i genitori, ma anche può causare delle serie conseguenze mediche.

Il naso tappato è specialmente problematico per il neonato durante la notte, quando non riesce a respirare profondamente e dormire bene, per colpa del muco stagnante nei passaggi nasali ed i seni paranasali.

Quando un neonato è raffreddato, la situazione diventa ancora più seria, siccome fino all’età di almeno 2 mesi respirano soprattutto attraverso il naso. Quando un bebè ha una congestione nasale, non è capace nemmeno di mangiare bene. Piangono per insufficienza respiratoria, perché è il loro modo unico di respirare per la bocca.

Però il problema non sparisce sempre con l’età. Il naso che cola e la congestione nasale è una difficoltà comune per i bambini piccoli e anche più grandi. Quando un bambino entra all’asilo nido oppure la scuola materna, porta a casa non soltanto delle storie divertenti, ma anche invisibili ospiti indesiderati, cioè malattie infettive. Essere esposti alla gente è una fase necessaria e inevitabile nella vita di un bambino, ma è anche associata con contrarre infezioni di vari tipi, ancora sconosciuti dal loro corpo.

Cosa sono le conseguenze?

La congestione nasale di lunga durata per i bebè e infanti può portare a delle conseguenze serie, come bronchite, infezione dei seni paranasali, e dell’orecchio medio, oltra ai disturbi di sonno. Quando la malattia diventa severa e cronica, spesso, la medicazione (antibiotici inclusi) non può essere più evitata. Devi sempre ricordare che ci sono tanti fattori di rischio che predisporranno i bambini a sviluppare delle reazioni avverse alle medicine. La prevenzione è sempre meglio della cura!

Farmaci e termometro su un letto

Come aiutare un bebè con il naso tappato o con un naso che cola?

Fino a quando il vostro bambino non impara a soffiarsi il naso, potete alleviare i sintomi di un naso che cola o tappato, e facilitare la respirazione, pulendo i canali nasali con l’aiuto della soluzione fisiologica e di un aspiratore nasale elettrico o manuale. È facile e sicuro usarli a casa.

Quando pulite il naso chiuso di un bebè o infante, non soltanto alleviate il loro disagio, ma anche potete riuscire a prevenire le malattie delle vie respiratorie superiori, ridurre l’uso delle medicazioni e garantire una notte tranquilla per il bimbo e per voi. Suona bene, vero? Il rimedio per il naso che cola o il naso chiuso del bambino è:

  • l’utilizzo della soluzione fisiologica per lavare il naso e assottigliare la secrezione;
  • l’aspirazione del naso con l’aiuto di un aspiratore nasale per eliminare il muco accumulato nelle cavità più profonde.

La soluzione fisiologica può essere comprata in farmacia oppure fatta a casa. Usarla anche per neonati è sicuro, siccome non contiene medicazioni. Non usare nessun altro tipo di gocce nasali farmaceutici a meno che sono prescritti da un dottore!

Il prossimo passo è di pulire il nasino con l’aiuto dell’aspiratore nasale per bambini, ad esempio con uno della famiglia Nosiboo. Sono adatti ai neonati, infanti e bambini piccoli, fino a quando il vostro bambino ne avrà bisogno. Se vuoi saperne di più su quale tipo di aspiratore nasale è più adatto a voi, clicca qui.

Come usare un aspiratore nasale?

È facile, vederlo per crederci!

1. Tenete il vostro bambino in una posizione stabile.

a. Pulite il naso del neonato o infante dopo averlo messo in una posizione stabile e tenete la sua testa durante il processo.

b. Quando il bambino è già in età di sedersi da solo, fatelo sedere sulle vostre gambe. In questo caso non sdraiare il bambino sulla schiena durante l’aspirazione.

Neonati

Papà che tiene un neonato e gli aspira il naso con un aspiratore nasale manuale Nosiboo Eco

Infanti

Un bambino carino tra le braccia della sua mamma che pulisce il naso del bambino con l'aspiratore nasale elettrico Nosiboo Go
@youmeandlucy_

Bambini piccoli

Une bambina elegante nella stanza sua con l'aspiratore nasale elettrico Nosiboo Pro
@roksanastefanek

2. Inserite il beccuccio pulito e asciutto nel naso del bambino. A seconda del tipo di aspiratore nasale utilizzato, accendete l’aspiratore nasale elettrico, oppure cominciate ad aspirare con l’aspiratore nasale manuale utilizzando la potenza dei vostri polmoni. Muovete il beccuccio delicatamente per assicurare che coprite tutte le aree del naso. Il processo della pulizia del naso tappato dovrebbe durare circa 10 secondi per narice.

3. Lavate le parti che devono essere disinfettati con un sapone liquido ed acqua tiepida. Potete bagnare le parti in liquido disinfettante, ma assicuratevi che il liquido sia sicuro per accessori per bambini.

4. Lasciate le parti ad asciugare completamente prima dell’uso prossimo.

Bambina con un aspiratore nasale elettrico portatile Nosiboo Go in mano
@oh.my.berries

Come vedete, il processo è rapido e facile. Se volete diventare veri esperti di igiene nasale, date un’occhiata alla nostra guida per i genitori. Con l’aspirazione nasale corretta, potrete pulire il naso che cola o il naso chiuso di neonati ed infanti sicuramente ed efficacementelimitando il disagio del bambino e aiutando a prevenire malattie serie del tratto respiratorio superiore. Ma, innanzi tutto, il vostro piccolo sarà di nuovo felice!

Acquista su Amazon

Bibliografia:

Centers for Disease Control and Prevention. (2019). Runny Nose from a Cold & Antibiotics: Q & A Guide for Parents U.S. Department of Health and Human Services, https://www.cdc.gov/antibiotic-use/colds.html

Chirico, G., Quartarone G., and Mallefet P. (2014). Nasal congestion in infants and children: a literature review on efficacy and safety of non-pharmacological treatments. Minerva pediatrica,66.6 (2014): 549-557 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25336097 

Corey J. P., Houser S. M., Ng B. A. (2000). Nasal congestion: a review of its etiology, evaluation, and treatment. Ear Nose Throat J., Sep;79(9):690-3, 696, 698 passim. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/11011488/

Gellner C. (2018) Should I be worried if my child gets sick too often? [Interview transcript] Health University of Utah. https://healthcare.utah.edu/the-scope/shows.php?shows=0_5nzgsffm  

Hardjojo A, Shek LP, van Bever HP, Lee BW. (2012). Rhinitis in children less than 6 years of age: current knowledge and challenges. Asia Pac Allergy, Jan;2(1):90. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3206246/   

Nationwide Children’s Hospital (2014). Suctioning the Nose with a Bulb Syringe. https://www.nationwidechildrens.org/family-resources-education/health-wellness-and-safety-resources/helping-hands/suctioning-the-nose-with-a-bulb-syringe

Ramos-Jorge J., Pordeus I. A… (2011). Prospective Longitudinal Study of Signs and Symptoms Associated With Primary Tooth Eruption. Pediatrics, 128 (3) 471-476. https://doi.org/10.1542/peds.2010-2697

Roberts G., Xatzipsalti M… (2013). Paediatric rhinitis: position paper of the European Academy of Allergy and Clinical Immunology. European Journal of Allergy and Clinical Immunology, vol. 68, issue 9, 1102-1116. https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1111/all.12235

World Health Organization (2007). Promoting safety of medicines for children (NLM classification: WS 366). https://apps.who.int/iris/handle/10665/43697

You seem to be browsing from outside the EU.
You might find the content on our International site more relevant.

Privacy Preference Center

Strictly Necessary

This type of cookies are essential to enable you to move around our website and use its features and/or services.

wp-settings-3, wp-settings-time-3, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types], gdpr[privacy_bar], wpml_browser_redirect_test, wordpress_test_cookie, _icl_visitor_lang_js

Statistics

These cookies are used to collect information about how visitors use our website. We use the information to compile reports and to help us improve the website. The cookies collect information in an anonymous form, including the number of visitors to the website and where visitors have come to the website from and the pages they have visited.

_dc_gtm_UA-XXXXXXXX-X, _ga, _gid, _hjIncludedInSample
_dc_gtm_UA-XXXXXXXX-X, _ga, _gid
_hjIncludedInSample